Bologna
+39 333 58 96 127
info@hrcsolutions.it

MINDFULNESS AL LAVORO

Business Designed for Humans

MINDFULNESS AL LAVORO

Concentrare la mente rimanendo presenti


Prenditi un momento per restare nel “qui e ora”.

Ti sei mai trovato a vagare con la mente nel passato? Oppure a riprodurre centinaia di volte nella tua testa, le parole di qualcuno o qualcosa di detto o non detto da parte tua?

Ti capita mai di essere in ansia per il futuro e di ritrovarti imprigionato in mezzo ad infinite domande su cosa potrebbe accadere se…?

Può succedere facilmente di essere rapiti da pensieri ansiosi, ma sappiamo bene che questo può influire negativamente sulla nostra produttività, sulla nostra salute e sul nostro benessere, con la conseguenza di accumulare ulteriori motivi di preoccupazione.

Un modo per arrestare questo schema è praticare la Mindfulness o “Consapevolezza”, cioè concentrare la nostra attenzione esclusivamente sul presente, focalizzare la mente ed evitare distrazioni.

Come possiamo mettere in pratica la Mindfulness ad esempio sul lavoro?
E quali vantaggi può apportare alla nostra vita personale e professionale?

Innanzitutto definiamo cosa sia la Mindfulness.

L’Oxford Mindfulness Centre definisce la Mindfulness come “avere consapevolezza momento per momento della propria esperienza, senza giudizio”.

In parole povere, quando sei “consapevole”, sei pienamente cosciente dei tuoi pensieri, emozioni e azioni, ma, allo stesso tempo, non rimani coinvolto in esse.

LA FORZA INTERIORE È LA PROTEZIONE PIÙ POTENTE CHE HAI

(DALAI LAMA)

Le radici della Mindfulness risalgono alle antiche religioni e filosofie orientali, come il buddismo. Oggi non è necessario seguire i dogmi di una filosofia in particolare per trarne beneficio. Il termine è spesso usato in modo intercambiabile con “meditazione”, poiché la meditazione di consapevolezza è una delle applicazioni più popolari. Praticare la Mindfulness può sembrare semplice, ma per ottenere reali benefici a lungo termine, è importante ricordare che è necessario esercitarsi regolarmente – preferibilmente ogni giorno.

Ecco cinque utili passaggi per iniziare a praticare la Mindfulness al lavoro:

Passaggio 1: meditare regolarmente
Per praticare la meditazione di consapevolezza devi prima trovare un posto comodo. Siediti in posizione eretta ma rilassata e concentrati sulla respirazione.

Presta ora attenzione a come ti senti, ascolta il suono del tuo respiro e senti il ​​petto espandersi e contrarsi ritmicamente come una leggera danza.

Non essere frustrato o prendertela con te stesso se sorgono pensieri di distrazione. È necessario che tu sia consapevole che hai perso il focus e che delicatamente puoi riportare la tua attenzione sul tuo respiro. Cerca di farlo quotidianamente, con regolarità e almeno per un minuto.

Passaggio 2: osservare il proprio ambiente
Allenare la propria concentrazione è sempre più difficile a causa delle nostre vite indaffarate, dei social media e della crescente dipendenza che oggi abbiamo dalla tecnologia.

PER COMPRENDERE TUTTO, È NECESSARIO DIMENTICARE TUTTO.

Per riappropriarti della tua naturale capacità di concentrazione puoi iniziare prestando maggiore attenzione a quello che sta succedendo intorno a te proprio in questo momento.
Non devi nemmeno meditare per fare questo. Puoi esercitarti al lavoro o a casa. Osserva le persone vicino a te. Senti davvero il terreno e la sensazione dei tuoi piedi su di esso. Quali oggetti ti circondano? Quali suoni riesci a sentire? Che odori ci sono?

Passaggio 3: rallentare
Concentrati sul portare a termine un’attività alla volta al meglio delle tue capacità. Il ritmo incalzante e le esigenze di lavoro, possono a volte farci calare l’attenzione o farci sentire sempre di fretta o sopraffatti dagli eventi con la conseguente riduzione, a volte anche drastica, della qualità del nostro lavoro.

PRIMA DI PARLARE DOMANDATI SE CIÒ CHE DIRAI CORRISPONDE A VERITÀ, SE NON PROVOCA MALE A QUALCUNO, SE È UTILE, ED INFINE SE VALE LA PENA TURBARE IL SILENZIO PER CIÒ CHE VUOI DIRE.

(Dan Milman)

Se sei ancora distratto, non sentirti in colpa, ma, nota semplicemente la distrazione, fai un  respiro lento e profondo e dirigi nuovamente la tua attenzione sul compito che stavi svolgendo.

Passaggio 4: prestare attenzione alle attività di routine
Un altro modo per coltivare la consapevolezza nella tua vita è pensare in modo diverso a un’attività che fai abitualmente. Ad esempio, archiviare documenti, lavarti i denti o rastrellare le foglie del tuo giardino.
Basta prestare attenzione ai dettagli dell’attività. Ad esempio, senti la carta tra le dita, prova la sensazione dello spazzolino sui denti o ascolta i suoni delle foglie frusciante. In questo modo eviti che la tua mente venga distratta da altre ansie o preoccupazioni. Allena la tua mente in questo modo per almeno cinque minuti. Potresti scoprire una maggior soddisfazione nello svolgere questa attività e sentirti anche meglio una volta completata. Questo aiuta a concentrarti e restare nel “qui e ora” vivendo ciascuna situazione e azione con la massima intensità e pienezza, unitamente alla massima consapevolezza delle proprie sensazioni interiori.

Passaggio 5: accetta i tuoi sentimenti
Quante volte al giorno giudichi i tuoi pensieri e sentimenti? Ad esempio, potresti pensare “Non dovrei sentirmi così” o “È un pensiero terribile”.
Parte dell’essere consapevoli significa non giudicare i propri pensieri e sentimenti come “giusti” o “sbagliati”, poiché ciò, può spesso portare ad una bassa autostima. Così, la prossima volta che questo accade, ricorda che hai la capacità di lasciare andare tali pensieri e sentimenti. Questi pensieri non ti definiscono, non devono significare nulla e fintanto che ne sei consapevole, hai la possibilità di agire su di loro per cambiarli o farli sparire.

I vantaggi della Mindfulness sul luogo di lavoro

Negli ultimi anni, molte grandi organizzazioni hanno iniziato ad investire sulla Mindfulness. Google, Nike e Procter & Gamble, ad esempio, offrono sale e classi di meditazione per i dipendenti e l’esercito americano lo usa per aiutare i soldati a gestire lo stress, prima e dopo le missioni o le esercitazioni.
I vantaggi del praticare la Mindfulness sul luogo di lavoro sono:

Focus e maggiore concentrazione
Questa pratica ti aiuta a vivere “nel momento” presente, in modo da poter dedicare tutta la tua attenzione a ciò che stai facendo ora e ridurre al minimo l’impatto delle distrazioni. Ma non è una soluzione rapida: entrerai in uno stato di ” flusso ” più facilmente e rapidamente se, come dicevamo prima, ti applichi con regolarità ogni giorno.

Miglioramento della salute mentale e fisica
Studi scientifici hanno dimostrato che la consapevolezza può cambiare la struttura del nostro cervello in modo da rispondere allo stress in modo più sano più veloce. La Mindfulness, riduce la produzione di cortisolo “ormone dello stress” (che può avere effetti dannosi sul nostro cuore) e ci aiuta a regolare le nostre emozioni.

Quando non siamo impegnati a preoccuparci del passato o del futuro, possiamo affrontare le sfide quotidiane con più calma. Allo stesso tempo, avvertiremo maggiori energie e probabilmente diminuirà il nostro dialogo interiore negativo aumentando di conseguenza la nostra autostima. I ricercatori hanno recentemente scoperto, attraverso una serie di analisi e dati che praticare la meditazione di consapevolezza, per almeno otto settimane, comporta notevoli benefici sulla salute fisica, con l’aumento degli anticorpi associati alla funzione immunitaria e quindi il rafforzamento del sistema immunitario stesso.

Maggiore resilienza
Gli psicologi descrivono come le persone tendono a sviluppare e proteggere il loro “io narrativo”, ovvero come ci raccontiamo storie che dipingano un quadro di ciò che noi siamo. Ma a volte, gli eventi della vita sfidano queste storie, causandoci dolore e confusione. Solo un’attenzione consapevole può aiutarci a vedere oltre ed adattarci al cambiamento o reagire sviluppando maggior resilienza anche davanti ad eventi molto spiacevoli.

Relazioni più forti
Un altro studio, ha concluso che la Mindfulness può aiutarci a sviluppare empatia e ad aumentare il comportamento altruistico. Inoltre, quando siamo pienamente presenti in una situazione, possiamo rispondere in modo più autentico alle persone, creare fiducia e aumentare la comprensione. Queste abilità aiutano a creare connessioni più significative  e migliori relazioni con i colleghi e con il capo.

Miglioramento della Creatività
La consapevolezza può incoraggiare il pensiero divergente, aiutando a sviluppare soluzioni più innovative ai problemi aziendali. In un esperimento, ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che i soggetti che praticavano la meditazione di consapevolezza per soli 10 minuti prima di una sessione di brainstorming producevano idee in nove diverse categorie, rispetto a solo cinque per il resto del gruppo.

Punti chiave
La Mindfullness implica essere pienamente consapevole dei tuoi pensieri, emozioni e azioni. Significa essere presenti in ogni momento della giornata, prestando attenzione a ciò che sta accadendo in questo preciso istante, invece che preoccuparsi ed ingessarsi nel passato o proiettarsi in un futuro non ancora realizzabile. Cambia quindi l’atteggiamento interiore, in perfetta ed armonica interazione della persona verso se stessa, verso la propria vita interiore, ma anche nei confronti della realta’ esterna in cui ci troviamo immersi.

SII FELICE PERCHÉ QUALSIASI LUOGO È QUI E QUALSIASI MOMENTO È ADESSO.

In sintesi, puoi sviluppare la tua consapevolezza, ogni giorno, ricordando e allenando questi cinque passaggi:

  • Medita regolarmente.
  • Osserva il tuo ambiente.
  • Rallenta.
  • Presta attenzione alle attività di routine.
  • Accetta i tuoi sentimenti.

Praticare la consapevolezza come abbiamo visto produce una serie di vantaggi. Può giovare al tuo benessere mentale e fisico. Nella tua vita lavorativa, può ridurre lo stress, migliorare la concentrazione e la la capacità di recupero, aiutare la creatività e aumentare la tua intelligenza emotiva.

Lo staff di HRC Solutions, supporta nello sviluppo di strumenti e strategia per il benessere organizzativo attraverso la crescita delle persone. Consulta il nostro sito e iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su questi temi o contattaci per una consulenza personalizzata per la tua Azienda.